IL CIELO STELLATO

LA RICONQUISTA DEL CIELO

Perchè le stelle rappresentano un messaggio importante

Il cielo che vediamo nelle limpide ore notturne, nella continua evoluzione astronomica dell'Universo, assume una configurazione sempre diversa a seconda del momento in cui lo si osserva. L'allineamento dei corpi celesti si presenta continuamente con forme uniche e irripetibili nel tempo, così come lo è ogni momento della nostra vita sulla Terra. Ricreare, attraverso lo studio dell’astronomia e l’applicazione di tecniche di illuminazione originali e moderne, l’immagine astronomica di un determinato istante è la riconquista di qualcosa che appartiene a ciascuno di noi.

LA SCOPERTA

Storia di un'idea nata nel 2011 in Italia

"Quando ebbi per la prima volta l'idea dei pannelli stellari fui colto da un senso di grande stupore ed entusiamo allo stesso tempo. Non sapevo come avrei mai potuto realizzarli, ma di una cosa ero certo, era possibile farlo e dovevo farlo! Correva quindi l'inverno del 2011 quando cominciai a lavorare al mio primo prototipo"

"Impiegai circa 9 mesi per arrivare alla costruzione del primo prototipo di pannello. Al tempo stesso preparavo la domanda di brevetto, affinando di volta in volta le nuove tecniche messe a punto. Oggi, dopo tanto lavoro, prove e ricerche, costruire i pannelli è diventato un processo molto più efficente"

FINITURA DEL PANNELLO "BIG BANG" (VIDEO TIME-LAPSE)

MOSTRE

Realizzazioni e progetti

Le Stelle dei bambini

2012 - 2014, progetti a favore della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer, pannello ispirato alla prima inaugurazione dell'Ospedale Pediatrico Anna Meyer [Firenze, 19 febbraio 1891, ore 15:00] e mostra di 3 giorni presso il centro IDEAL di Firenze.

CHI SONO

Pierfrancesco Nannoni

Compositore, autore e arrangiatore fiorentino, scopre l’amore per la musica all’età di 13 anni quando inizia il suo percorso di studi in composizione musicale e pianoforte con il Mo. Hendrik Hofmeyr.
Da sempre attratto dalle discipline astronomiche e dall'universo ha ideato e brevettato nel 2012 il primo modello di pannello raffigurante stelle e costellazioni secondo l'allineamento di un dato istante di tempo. La passione e la creatività impiegate per la costruzione di questo particolare oggetto si fondono progressivamente con il percorso della composizione musicale e la ricerca di uno stile espressivo personale.

Pierfrancesco Nannoni (sullo sfondo uno dei suoi cieli stellati)

Nel corso degli anni realizza alcune mostre personali e fonda nel 2015 l'etichetta discografica Newton e le Donne, per la quale ha di recente pubblicato il suo nuovo album "Pierfrancesco" prodotto in collaborazione con l'interprete Giusy Signoretta.
Nello studio dove esercita la sua attività musicale troviamo numerosi pannelli stellari che riproducono le date di eventi importanti e le nascite dei membri della sua famiglia.
Vive a Firenze dove alla passione per la musica e la scrittura affianca quella per il judo e il suo lavoro di ingegnere informatico.